La mappa dei paesi più ubriachi al mondo

Interessante statistica preparata dalla rivista Mashable, sulla base dei dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Nella grafica si possono osservare i diversi colori dei paesi in base al consumo di alcol. Come facilmente intuibile, la Russia ed i paesi dell’Est Europa sono i maggiori consumatori.
L’Italia, invece, è un paese dal moderato consumo, anche se il Ministero della Salute ha lanciato un allarme sull’eccessivo consumo di alcol tra i più giovani.

paesi ubriaconi

I livelli di consumo più bassi si trovano nella Regione OMS del Nord-Est dell’Asia e in particolare nella regione del Mediterraneo orientale dell’OMS. Tra tali Paesi ci sono Afghanistan, Pakistan, Iran e Siria. Il rapporto dettagliato indica qual è il consumo di alcol nei suoi quasi 200 stati membri. Più di tre milioni di persone sono morte nel 2012 a seguito di consumo dannoso di alcol, afferma la relazione, evidenziando come il consumo di alcol aumenta il rischio di sviluppare più di 200 malattie, tra cui la cirrosi epatica ed alcuni tipi di cancro.

“Molto deve essere fatto per proteggere le popolazioni dalle conseguenze negative sulla salute del consumo di alcool,” ha riferito il Dott. Oleg Chestnov, Vice Direttore Generale per le malattie non trasmissibili e per la salute mentale del WHO, in un annuncio che ha accompagnato la relazione. “Il rapporto mostra chiaramente che non c’è spazio per il compiacimento quando si tratta di ridurre l’uso nocivo di alcol”.

Facebook comments

Website comments

Leave a Reply

Your Comment (Required)

Name (Required)

Email (Required)

Website