Come aprire l’ennesimo ristorante a San Francisco

Il dato è ormai ufficiale da un po’ di anni. San Francisco ha il più alto numero di ristoranti pro capite negli Stati Uniti.

Non solo: la seconda città in questa speciale classifica è staccata del 50%. Nonostante abbia cercato di trovare il numero esatto di ristoranti, la cosa è stata difficile.

come-aprire-un-ristorante-a-san-francisco

Come si può aprire un nuovo ristorante, cinese, messicano o italiano che sia, considerando le migliaia gia presenti? Le spese di affitto e gestione di un locale a SF sono assolutamente proibitive e richiedono un grossissimo investimento iniziale. Eppure posso tranquillamente testimoniare che ogni qualvolta gironzolo per la città vedo un ristorante nuovo. Come si fa ad attirare la gente in un ristorante nuovo? Come faccio a crearmi la clientela? Ho cercato di analizzare quail sono le caratteristiche di un ristorante di recente apertura e cosa bisogna offrire di innovativo per partecipare al gioco:

 

1. FONDI I TIPI DI CUCINA

 burger fries

Un’idea intelligente è quella di creare cibi fusion di più cucine. Intelligente perché è semplice, originale e potenzialmente economica. Un esempio su tutti: cucina fusion francese/californiana. Parliamo di un menu dove si infila qualche parola in francese (soufflé, paté, voilà) e qualche (rara) ricetta transalpina che viene pero preparata con ingredienti locali. Il che significa facilità di reperire la materia prima, costi relativamente bassi e freschezza del piatto preparato. A volte i risultati possono apparire bizzarri (soufflé con avocado????), ma se il risorante attira chi se ne frega…

 

2. ABBINA LE BEVANDE

Beer

Una buona cena diventa ottima se bevi qualcosa di importante. Un’opzione interessante per aumentare l’affluenza di gente nel tuo ristorante è quella di avere una buona lista di bevande alcoliche, birra e vino in primis. La California è un’eccellente produttrice di entrambe ed è facile quindi potersi rifornire di prodotti locali e artigianali a prezzi non completamente ridicoli. Puoi per esempio essere l’unico ad avere una determinata birra o una particolare bottiglia di vino, quindi essere originale. Sicuramente la cosa aiuterà le vendite. Un’alternativa è quella di offrire pairing cibo/vino o birra. Non bisogna per forza finire in accostamenti estremi, a volte anche solo avere una birra di un certo tipo con un hamburger puo’ offrire un’esperienza indimenticabile.

 

3. CREA UN AMBIENTE SEXY

 crazuy sexy

In un ristorante il cibo è fondamentale, ma l’ambiente che ti circonda ha il suo peso. Quando il locale è anonimo è piu probabile che l’esperienza non sia indimenticabile. Ma se sei in un posto piacevole, te lo ricorderai sicuramente. Una buona idea è quindi quella di pensare prima al design del ristorante e poi al menu. Starbucks ha iniziato la moda di assumere designer per modellare il locale in maniera piu sexy. E molti stanno seguendo questo filone. Avere un professionista a fianco puo’ ovviare a situazioni imbarazzanti: sono stato in un ristorante italiano pieno di statue e oggetti kitch di dubbia origine, è stata un’esperienza traumatica.

 

4. OFFRI UN BUON INTRATTENIMENTO (ANCHE QUELLO MEGLIO SE SEXY)

Hotcakes

Spesso e volentieri, invece che una semplice cena cerchi qualcosa di più. E l’opzione di trovare locali che offrano una sorta di intrattenimento ti autorizza anche ad alzare I prezzi (a volte esagerando). Un caso abbastanza estremo è quello di AsiaSF. In questo locale una cena ti verrà a costare un centinaio di dollari a crapa, ma verrai intrattenuto da avvenenti transessuali, le migliori della città, che balleranno al centro della stanza per un’oretta e verranno poi a prenderti l’ordinazione.

 

Se ti ho stimolato ad aprire un ristorante a San Francisco, mettiti in contatto con me. Io metto le idee, tu il portafoglio. E poi si fa fifty fifty 😉

Facebook comments

Website comments

Leave a Reply

Your Comment (Required)

Name (Required)

Email (Required)

Website