Come andare a vedere una trasferta di Champions o Europa League senza essere “spennati”

  • 95

State progettando una trasferta di Champions ma vi siete accorti che le compagnie aeree hanno fatto lievitare i prezzi proprio in occasione delle partite?

Non scoraggiatevi, con un pò di esperienza e flessibilità vediamo come è possibile risparmiare il costo del viaggio anche in queste occasioni!

L’idea è molto semplice, invece di prendere voli charter, o diretti alla destinazione apriamo google maps e cerchiamo tutti gli aeroporti nelle immediate vicinanze dello stadio desiderato. Otterremo un prezzo mediamente più basso anche se bisogna prendere un treno o un bus per arrivare alla città desiderata.

Nel mio esempio ho scelto Dortmund, perchè ho sentito tanti napoletani lamentarsi giustamente dei costi esorbitanti della trasferta. Ovviamente l’esempio può essere applicato anche a tutti i tifosi “europei”.

Veniamo al dunque, per andare a Dortmund è usuale scendere all’aeroporto di Dusseldorf (circa 100km di distanza), in quanto i diretti low cost dall’Italia per Dortmund partono solo da Alghero.

La partita è in data 26 Novembre; provo a fare una simulazione di prenotazione con Ryanair ottenendo un prezzo di circa 130€:

Roma-dusserlodf2

Ora proviamo a cercare gli aeroporti nei dintorni di Dortmund; C’è Francoforte, Eindhoven e Brema. Scelgo Brema e simulo la prenotazione:

roma-brema

 

Ovviamente dobbiamo calcolare anche il transfer da Brema a Dortmund, apro il mio amico Google e cerco i trasferimenti da Brema a Dortmund. Simulo la prenotazione via treno:

brema-dortmund

Otteniamo un prezzo complessivo di 90€.  Ossia un risparmio di oltre 40€ sul prezzo della tratta Roma-Dusseldorf senza calcolare il prezzo del transfer da Dusseldorf a Dortmund.

Mica male in tempi di crisi!

Pierluigi D.

Facebook comments

Website comments

Leave a Reply

Your Comment (Required)

Name (Required)

Email (Required)

Website